Pubblicazioni /
Collana Cisoi

torna all'archivio

Luciano Tosi

L’Italia e le organizzazioni internazionali

Padova, CEDAM , 1999

Scarica l'indice

Il grande sviluppo delle organizzazioni internazionali nel corso del novecento, specie nella seconda meta del secolo, rappresenta una delle maggiori novità nelle relazioni internazionali, testimonianza eloquente della crescente interdipendenza fra gli stati, ma anche della difficile ricerca di un equilibrio e di una stabilita internazionali non basati solo sui rapporti di forza. L’Italia ha guardato con costante – anche se non sempre identica – attenzione ai nuovi attori della politica internazionale: in un primo momento, soprattutto per soddisfare le sue esigenze economiche, successivamente, nel secondo dopoguerra, anche per valorizzare il proprio ruolo sulla scena internazionale e per favorire la distensione.

Gli autori dei saggi raccolti nel volume ripercorrono la politica di cooperazione internazionale svolta dall’Italia nel corso del novecento. Dall’analisi dell’atteggiamento assunto dal paese verso alcune delle piu importanti organizzazioni internazionali, dell’azione svolta all’interno delle stesse e delle sue motivazioni emerge un aspetto ancora poco conosciuto della politica estera italiana.